13Mag
2013
storia-nuvolette

La storia delle nuvolette

Fiaba di: Redazione

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Perchè piove?

Se alzi la testa, guardi su nel cielo vedi tante nuvolette, sono bianche morbide…

Sembrano cuscini di merletti soffici sono tutti in fila come pecorelle al gregge, col pancino gonfio di goccioline d’acqua, il vento le trasporta da una parte all’altra, cullandole.

Si tengono per mano perchè hanno paura di cadere giù.

Dormono e bevono tè tutto il giorno, sono allegre e giocano tutte insieme.

Un giorno una strega cattiva, con le scarpe sporche di fango volò su una nuvoletta bianca, vi salì sopra e la sporcò tutta, così la nuvoletta diventò nera, nera.

La strega continuò a sporcare tutte le nuvole, per dispetto, perchè voleva vederle sporche e tristi.

Il signor Tuono uscì di casa col signor Lampo, vide le povere nuvolette tutte nere. Si arrabbiarono tantissimo con la strega, tuonarono fortissimo con il loro vocione, brbrbrbrum…brbrbrbm.. e le bruciarono la scopa.

La strega fuggì spaventata. Velocemente si nascose e perse la scopa bruciata che le cadde su una piccola nuvoletta facendole un piccolo forellino.

Tutte le goccioline d’acqua del suo pancino uscirono, così le nuvolette con quelle goccioline si fecero la doccia e si lavarono tutte, diventarono più bianche di prima.

La strega sta sempre nascosta dietro l’arcobaleno e guarda dispettosa.

Quando vede dei bimbi che giocano felici ai giardinetti lei è gelosa non vuole che i bambini giochino perchè è una strega cattiva.

Risale sulla nuvoletta con le scarpe sporche di fango facendola diventare nera nera, così le nuvolette devono rifare la doccia.

Ecco ora sai perchè piove: sono le nuvole che fanno la doccia per pulirsi del fango.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti