09Mag
2014
corrado-asinello-laureato

Corrado, l’asinello laureato

Fiaba di: Alessandro Gioia

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Buongiorno signore, signori e bimbi,
sono Corrado, l’asinello laureato,
mi occupo di tabelline tutto il dì, eh sì, eh sì, eh sì!

Otto per nove settantadue,
nel campo dove vivo c’è persino un bue.
Che raglia stranamente tale e quale a me, e lo sai che c’è, che c’è, che c’è?

Che per capire meglio mi son studiato i versi,
quelli degli animali come me, qualcuno è quasi uguale, altri son diversi.
Se faccio IH OH IH OH IH OH, questo è un raglio di eleganza.
Ma per conoscere gli altri suoni, bisogna aver pazienza.

La zanzara ronza e fa zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
e il serpente sibila birichino ssssssssssssssssssssssssssssssssss
e la rana, che conosco, gracida cra cra, e gli altri nessun lo sa.

Ma ci sono io ad aiutarvi , perché sono Corrado, l’asinello laureato,
e sono qui a svelarvi un mistero:
il canarino canta e gorgheggia
mastro Cinghiale che grugnisce fa dei salti e poi sparisce.

Otto per otto sessantaquattro,
e per cena gradisco un sacco di biscotti.
Ho capito che tutti siamo uguali
pur parlando lingue diverse.
Così per gli uomini è lo stesso.
Bianchi, neri, rossi e gialli, i colori sono belli
e se tutti fan ahahahahahahahahahah, quando sono allegri e felici,
significa che tutti hanno un cuore, e per cena mangiano le alici.
Non importa chi tu sia,
devi sapere che la rondine garrisce
e il tacchino che gloglotta
fa una gita fuori porta e si diverte tutto il dì, eh sì, eh sì, eh sì.
E se l’orso bramisce e la tortora gruga
Il pulcino pigola, ma la porta cigola,
ed io quando ne ho voglia mangio mezzo chilo di lattuga.

Perché sono Corrado l’asinello laureato
e ho scoperto una bomba che lancia solo fior di margherite,
un carro armato di cioccolato, con ciambelle assai farcite.
E chi la guerra non la fa, due porzioni di babà.
Ho capito il segreto di un sorriso, meno armi e un po’ più di riso.
Condito o al burro poco importa,
ogni cuoco ne preparerà una scorta.
Lo so perché sono Corrado, l’asinello laureato.
Sogno, sogno tutto il dì, eh sì, eh sì, eh sì!
La mia laurea è proprio bella, è appesa lì, nella mia stalla.
Non lontano dal cavallo, lui sì che ha fatto il dottorato.

Sono Corrado, l’asinello laureato.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti