27Dic
2010
La morte e il boscaiolo

La morte e il boscaiolo

Sotto un fastel di legna, non men che sotto il pesodegli anni, un Boscaiolo, curvo, accasciato e stanco,andava trascinando il doloroso fiancoverso la sua capanna.Ma tanto è il male e il peso che il poverino affanna,che posto in terra il carico, a dire cominciò:– Qual dura sorte in questo mondo sconclusionatoil cielo mi serbò!Sempre col […]

27Dic
2010
La morte e il disgraziato

La morte e il disgraziato

In suo soccorso un Misero la Mortechiamava notte e dì:– O cara Morte, o fortunata sortemorire e i mali terminar così! -. La Morte viene all’uscio e si presentacertissima di fargli un gran favor.Ma l’altro si spaventae si mette a gridare: – O Dio, che orror!O Morte, o brutta, orribile figura,va’ che mi fai morire […]

27Dic
2010
Simonide salvato dagli dei

Simonide salvato dagli dei

Malerba ha detto, ed io gli do ragione,che la lode eccessiva mai non èper tre classi speciali di persone:gli dèi, le donne e i re.La lode il cor solletica alle belle,che si mostrano grate o tardi o presto,in quanto ai Numi si racconta questo: Simonide dovevaun grande elogio scriver d’un atletae non sapeva proprio cosa […]

27Dic
2010
I ladri e l’asino

I ladri e l’asino

Due Ladri avean rubato un Somarelloe a pugni il disputavan fra di loro:quand’ecco sul più belloun terzo sopraviene,che piglia Orecchialunga e se lo tiene.Dei piccoli paesi ecco la storia,che sono alla balìadi questo o quel vicino prepotente.Mentre il Turco, il Rumeno o il Transilvanoaccorrono alle prese,un altro arriva, per esempio Inglese,che piglia per sé l’asinoe […]

27Dic
2010
Il dragone di molte teste e il dragone di molte code

Il dragone di molte teste e il dragone di molte code

Narra la storia che fu già in Lamagnadel gran Sultano un certo ambasciatore,così millantatoredel suo paese, che al cospetto un zeroeran per lui le forze dell’Impero. – Come? – un Tedesco a lui fece osservare, –noi contiam dei vassalli in questa terracosì potenti, che potrebbe armareun esercito ognuno in piè di guerra. – Questo, – […]

27Dic
2010
L’uomo e la sua immagine

L’uomo e la sua immagine

(Al signor Duca de La Rochefoucauld) Un uomo molto di se stesso amantee che, senza rivali, d’un bell’uomosi dava l’aria, in ciò fisso e beato,se la prendea di rabbia con gli specchich’ei dicea tutti falsi e accusatori.Per trarlo d’illusion fece la sortebenevola che, ovunque egli girassecoll’occhio, non vedesse altro che specchi.Specchi dentro le case e […]

27Dic
2010
Il lupo e l’agnello

Il lupo e l’agnello

La favola che segue è una lezioneche il forte ha sempre la miglior ragione. Un dì nell’acqua chiara d’un ruscellobevea cheto un Agnello,quand’ecco sbuca un lupo maledetto,che non mangiava forse da tre dì,che pien di rabbia grida: – E chi ti ha dettod’intorbidar la fonte mia così? Aspetta, temerario! – Maestà, –a lui risponde il […]

27Dic
2010
Il topo di città e il topo di campagna

Il topo di città e il topo di campagna

Un Topo campagnol venne invitatocon molta civiltàa un pranzo di beccacce allo stufatoda un Topo di città.Seduti su un tappeto di Turchiacoi piatti avanti a sé,mangiavan quella grassa leccorniafelici come re. Se il trattamento e il piattofu cortese e squisito io non dirò.Ma solo avvenne un fattoche sul più bello il pranzo disturbò. Voglio dir […]

27Dic
2010
La rondine e gli uccellini

La rondine e gli uccellini

Molte cose una Rondine vedutene’ suoi viaggi avea di là del mare.Viaggiando c’è sempre da impararee tanto ben la nostra rondinellaapprese a strologare il cielo e i venti,che ai naviganti indizioera di tempo bello o di procella. Venne il tempo che getta le sementidella canape in terra il contadino.Vedendo questo disse: – State attenti,uccelli, non […]

27Dic
2010
La bisaccia

La bisaccia

Barba Giove disse un giorno:– Vengan quanti al mondo sonoanimali malcontentie ciascun di lor mi parlisenza fare complimenti,ch’io vedrò dal mio gran tronose si possa contentarli -. Il babbione per suo contosi dichiara arcicontentosenza tema di confronto.Una bestia, figurarsi!che cammina a quattro mani,così bella e di talento,non sarebbe un’ingiustiziase volesse lamentarsi? Ma una grande compassioneegli […]

Page 24 of 25