14Lug
2017

La giraffa che sognava di rimpicciolire

Fiaba di: Orsola

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

“No ti dico di no, non succederà!”, mamma Karim cercava di consolare Tilly che faceva orribili sogni la notte.

“Madre natura ci ha creato così per aiutarci a nutrirci”.

“E’ un terribile sogno mamma” piangeva Tilli, “io diventerò piccola, per castigo, ho litigato con due scimpanzé … e…  la strega nel sogno ha detto che non c’è  rimedio”, disperata narrava alla madre.

“Tilly, le streghe non esistono, non abbiamo streghe in Africa!”

Dotto lo scimpanzé si recò da lei per fare pace ed ascoltò il racconto del sogno.

“Non credere ai sogni amica mia”, la consolò, “sono riverberi di inconscio, ti farò vedere che tu sei ancora alta!”

“Le vedi quelle banane alte sul banano tu arrivi di sicuro lì: prova a prenderle!”

“Ecco a te Dotto”, fece lei rassicurata.

“Non è accaduto nulla e nulla accadrà, tu crescerai alta e forte e vivrai a lungo” fece Dotto .

Quando Tilli diventò madre narrò ogni sera al piccolo Giordan la sua storia per farlo addormentare e divertire.

“Piccolo caro”, fece una volta alla fine della storia, “quando si è piccoli si diventa facilmente creduloni e si teme ogni sorta di pericolo” … questa per tutti è la verità.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti