31Dic
2010
I tre capelli d’oro del diavolo

I tre capelli d’oro del diavolo

C’era una volta una povera donna, che diè alla luce un figlio, al quale, poichè era venuto al mondo con la cuffia, fu predetto il giorno stesso della nascita che a quattordici anni avrebbe sposato la figlia d’un re.Passò intanto il re dal villaggio, senza che alcuno lo riconoscesse; e chiesto quel che c’era di […]

31Dic
2010
Per mancanza di un chiodo

Per mancanza di un chiodo

Un mercante avea fatto buoni negozi alla fiera: tutta la mercanzia venduta, e la borsa piena d’oro e d’argento. Volendo subito mettersi in cammino per arrivare prima di notte, chiuse il danaro nella valigia, si caricò questa dietro la sella e montò a cavallo.A mezzogiorno, si fermò in una città; e stava già per ripartire, […]

31Dic
2010
Gianni il fedele

Gianni il fedele

C’era una volta un vecchio re che cadde ammalato. Sentendosi vicino a morte, chiamò il fedele Gianni, il più caro fra i suoi servi, così detto perchè tutta la vita era stato fedele al padrone. Venuto che fu, gli disse il re:— Sento, Gianni mio, che la fine non è lontana. Solo di mio figlio […]

31Dic
2010
Il vecchio il nonno e il nipotino

Il vecchio il nonno e il nipotino

C’era una volta un povero vecchio, che avea gli occhi appannati, duro l’orecchio e deboli le ginocchia. A tavola reggeva a mala pena il cucchiaio; versava il brodo sulla tovaglia, e qualche volta anche se lo facea colar dalla bocca. La moglie del figlio, e il figlio stesso, n’erano a tal segno nauseati che lo […]

31Dic
2010
La regina delle api

La regina delle api

C’erano una volta due figli di re, che se n’andarono in cerca di avventure e si dettero tanto allo stravizzo e alla pazzia, che non tornarono più alla casa paterna. Il fratello loro più piccolo, chiamato lo sciocchino, si mise alla loro ricerca; ma quando gli ebbe trovati, si vide rider sul muso dai due […]

31Dic
2010
I regali degli gnomi

I regali degli gnomi

Viaggiavano insieme un sarto e un fabbro ferraio. Una sera, mentre il sole tramontava dietro i monti, udirono di lontano il suono d’una musica che via via si faceva più chiaro. Era un suono straordinario, ma così delizioso da far loro dimenticare la stanchezza e da spingerli quasi di corsa verso la parte dond’esso veniva. […]

Page 1 of 2